Consulenza nutrizionale

Come Nutrizionista ritengo che ogni persona necessiti di un intervento nutrizionale personalizzato, che debba tenere conto delle esigenze energetico-nutrizionali, ma anche dello stile di vita, delle ideologie e, non meno importanti, dei gusti in fatto di cibo.
La mia consulenza nutrizionale è orientata  a stabilire con il paziente un rapporto interattivo.  

Sono convinta che i migliori risultati si possano ottenere solo attraverso un percorso che si intraprende insieme.


PRIMA VISITA


Il primo incontro è fondamentale per conoscersi e per definire gli obiettivi  che si intendono perseguire. Vengono raccolte le informazioni relative a:

-stile di vita e livello di attività fisica (fattori che influenzano il benessere dell'organismo e il dispendio energetico)

-abitudini alimentari e fattori correlati: tra gli altri aspetti viene considerato il significato del cibo (relazione tra assunzione e fattori ambientali e/o emozionali)

-stato di salute (conoscenza di eventuali squilibri metabolici e patologie accertate: ipertensione, diabete, dislipidemie, problemi gastrointestinali, allergie ed intolleranze alimentari)

 

Vengono  quindi rilevati i parametri antropometrici (peso, altezza, etc) e valutata la composizione corporea.
Il tutto per potere elaborare un percorso nutrizionale che  possa ben conciliare le esigenze del tuo organismo con le esigenze di lavoro, tempo e famiglia.


Il programma alimentare ottimale alla persona e in accordo all'obiettivo di forma fisica e/o peso corporeo precedentemente definito, viene illustrato e discusso durante la prima visita oppure a distanza di pochi giorni.

 

Il programma potrà essere comprensivo se necessario di integratori alimentari ritenuti di ausilio alla dieta stessa.
 

 


CONTROLLI PERIODICI


Con una cadenza da stabilirsi ad hoc (ogni 15-30 giorni) ci incontreremo per valutare insieme i risultati ottenuti  e  completare il riequilibro dell'organismo secondo i punti fondamentali stabiliti nel  percorso nutrizionale, eseguendo eventuali correzioni del programma nutrizionale-integrativo. Gli incontri  offrono il contesto adatto a controllare l'aderenza alle indicazioni, a valutare quali sono le difficoltà pratiche o le barriere psicologiche che si interpongono nel raggiungimento degli obiettivi.

 

  • Facebook Social Icon